Approfondimenti

Nei casi di usura o collisione in cui si perda l’esatto accoppiamento del cono porta utensile con conseguente causa di mancata precisione e ripetibilità delle lavorazioni, si esegue un intervento di ripristino e rettifica sede conica ISO.

Solitamente uno dei problemi più frequenti che riguardano le macchini utensili è quello del danneggiamento del cono dove alloggia il mandrino porta-utensile.

Prima di procedere con la rettifica del cono porta utensile, si verificano le condizioni geometriche della linea mandrino, le corse di tiraggio della pinza e la forza di trattenimento utensile e si effettuano ulteriori analisi per comprendere se è possibile ripristinare le condizioni ideali del cono mandrino affinché possa tornare ad eseguire tutte le lavorazioni.

La rettifica del cono mandrino in macchina permette di ripristinare le tolleranze e le rugosità originarie e di correggere i malfunzionamenti causati dall’usura e dagli urti.

La rettifica di un cono mandrino è un’operazione eseguibile su tutte le macchine utensili CNC.

Dopo aver effettuato la rettifica del cono mandrino si procede con l’esecuzione di alcuni test volti a verificare l’accoppiamento del cono mandrino con tamponi certificati, controllare il serraggio della pinza bloccaggio utensile e misurare la forza di trattenimento utensile.

Noi di CpGrinding ci occupiamo della rettifica di coni mandrino fornendo assistenza tecnica su tutte le principali macchine utensili CNC. Contattaci per maggiori informazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *