Non categorizzato

Un albero mandrino, componente di una macchina utensile, è un albero rotante che trasmette il moto all’utensile o al pezzo in lavorazione. L’albero del mandrino funge da supporto, posizionatore e azionamento rotante per l’utensile o il pezzo. Nell’uso comune, il nome è dato a parecchie attrezzature che servono per afferrare e centrare pezzi in lavorazione o utensili, come punte da trapano, alesatori e simili

L’albero del mandrino deve assorbire tutte le forze di lavorazione che si verificano durante il taglio con la risposta di deformazione più bassa possibile, generare/trasmettere la potenza di taglio fornita da un azionamento interno o esterno per la lavorazione e presentare un’elevata precisione di posizionamento e di marcia.

Nelle macchine utensili vengono utilizzati vari tipi di alberi mandrini per soddisfare le diverse esigenze. I mandrini di tornitura e rettifica devono raggiungere una concentricità estremamente elevata con un’elevata rigidità e generalmente velocità medie, mentre i mandrini di fresatura e foratura sono utilizzati a velocità (in parte) elevate in condizioni operative mutevoli.

L’offerta CpGrinding

Noi di CpGrinding rettifichiamo esternamente ed internamente ogni singolo pezzo cilindrico su centri con il massimo della precisione, in particolare alberi e componenti mandrini, portautensili e attacchi conici per macchine operatrici con diverse tipologie di attacchi (cAPTO, ISO, HSK)

  • Capacità di rettifica esterna L=1600 mm Diametro 230 mm
  • Capacità di rettifica interna alberi mandrino fino a 1000 mm.

 

Contattaci per maggiori informazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *